Le persone che hanno partecipato

Claudia Abatecola

Claudia Abatecola

Laureata in Economia e Commercio si è specializzata in Europrogettazione, ed in particolare in materia di politiche di ricerca e sviluppo e dell'innovazione tecnologica a livello regionale, nazionale ed europeo. Relativamente a questi temi presta supporto ed assistenza alla rete scientifica del Consiglio Nazionale delle Ricerche in qualità di Tecnologo presso la Direzione Centrale Supporto alla Programmazione ed alle Infrastrutture.
Partecipa al Comitato di Sorveglianza del Programma Operativo Nazionale “Ricerca e Competitività” per la programmazione 2007-2013. Si è occupata del processo di valutazione degli Istituti del CNR quale membro del Gruppo organizzativo centrale di supporto al Panel Generale e ai Panel di Area.

Torna all'elenco completo

Ha partecipato a:

Ciclo della performance e premialità

Fiera di Roma | Roma, 18 maggio, 2010 | 10:00

La nuova disciplina generale del pubblico impiego introdotta con il decreto legislativo 150 del 2009 si muove in una linea di sostanziale continuità con i fondamentali principi ispiratori delle riforme precedenti, del 1993, del 1998 e del 2001. Ma è anche caratterizzata - proprio per dare effettività a quei principi - da una significativa discontinuità negli istituti applicativi.

Valutazione oggettiva e incentivazione selettiva ne rappresentano il cardine.

Programmazione  degli obiettivi, customer satisfaction, trasparenza e rendicontazione, organi indipendenti di valutazione, attribuzione selettiva degli incentivi economici e di carriera in modo da premiare i capaci e i meritevoli, supporto alle Amministrazioni da parte della Commissione per la valutazione nel quadro di un  programma triennale per la trasparenza e l’integrità: questi gli strumenti apprestati per realizzare il passaggio dalla cultura di mezzi (input) a quella di risultati (output e outcome) e produrre un tangibile miglioramento della performance delle amministrazioni pubbliche. Su tutti questi temi si ragionerà nel convegno.