Le persone che hanno partecipato

Ha partecipato a:

Semplificazione amministrativa e gestione del territorio

Fiera di Roma | Roma, 19 maggio, 2010 | 15:00

Da sempre l’edilizia ha rappresentato una principale preoccupazione dei Comuni non soltanto per i procedimenti ed autorizzazioni correlate a qualsiasi costruzione o variazione di edifici ed immobili, ma per l’impatto che essa ha sul territorio e sulla vita dei cittadini e di grandi gruppi di lavoratori.

 

Nell’arco degli anni, la proliferazione della normativa relativa agli immobili residenziale e non residenziali, in ambito nazionale, regionale e comunale, ha generato un grado di ambiguità e disallineamento normativo importante. I procedimenti si sono affievoliti e  la discrezionalità è aumentata, il controllo si limita molte volte ai casi più eclatanti di irregolarità, i condoni hanno indebolito la tutela del territorio. Non per ultimo, il settore edilizio sconta una seria crisi: dal 2006 ad oggi gli investimenti sono crollati del 35%e quelli destinati a nuoveabitazioni del 47,3%.

 

In questo contesto, l’incontro seminariale si sofferma su temi di grande attualità:

  1. quali sono le reali potenzialità delle misure dell’anno scorso e di quelle attualmente in discussione per semplificare la gestione amministrativa e  rilanciare il settore, a partire dal Piano Casa;
  2. quale iniziative vanno messe in campo sul territorio, soprattutto dai Comuni, con la collaborazione attiva delle associazioni professionali per contribuire al rilancio della economia e dell’occupazione in ambito edilizio e per valutare e monitorare l’impatto delle stesse;
  3. come può l’innovazione tecnologica agire da supporto per modernizzare i relativi servizi ai professionisti ed ai cittadini, agevolando la gestione e la trasparenza delle pratiche edilizie e del rapporto medesimo tra tutti i soggetti interessati.