Le persone che hanno partecipato

Enrica Amaturo

Enrica Amaturo

Enrica Amaturo CURRICULUM DELL’ATTIVITA’ DIDATTICA E SCIENTIFICA Nata a Napoli il 21 5 55 Professore ordinario del settore SPS/07 Sociologia generale Preside della Facoltà di Sociologia dell’Università di Napoli Federico II fino al primo novembre 2008 INCARICHI ISTITUZIONALI Dal gennaio 1996 all’ottobre 2001 ha diretto il Dipartimento di Sociologia dell’Università di Napoli Federico II. Dal 1998 al 2000 componente della Commissione Scientifica dell’Ateneo Federico II. Nel 2001 e nei 2002 è stata componente del Nucleo di Valutazione dell’Ateneo Federico II (incarico conferitole nel 2000). Nel 2001 e 2002 è stata componente del Consiglio direttivo del Polo delle scienze umane e sociali dell’Ateneo. Nel maggio 2002 è stata eletta Preside della Facoltà di Sociologia dell’Università di Napoli Federico II, con decorrenza dal giugno dello stesso anno, per il triennio 2002-5. Dal 2002 è Presidente della Commissione didattica del Senato Accademico della Federico II. Dal 2003 è delegata del Rettore presso la CRUI per le attività di valutazione. Dal 2004 è componente per nomina rettorale del Consiglio direttivo del CO1NOR, Centro di comunicazione e innovazione organizzativa dell’Ateneo. Nel 2004 è stata Presidente del comitato di area n.14 (Scienze politiche e sociali) ai fini della valutazione dell’attività scientifica di Ateneo per il CIVR. Nell’ottobre 2004 è stata eletta Coordinatrice della Conferenza dei Presidi di Sociologia. INCARICHI ISTITUZIONALI EXTRA-ACCADEMICI Fino a fine novembre 2001 è stata componente della Commissione di Indagine sull’Esclusione Sociale, incarico conferitole nel 1999 con nomina del ministro Turco e confermatole nel 2000 con nomina del Presidente del Consiglio Amato, di cui fa di nuovo parte dal 2007. Dal dicembre 2001 al maggio 2002 è stata componente del gruppo di studio “Sviluppo delle competenze della Regione e del sistema regionale delle autonomie locali” istituito presso la Regione Campania. Nel luglio 2002 è stata nominata dal Presidente della Regione componente del Comitato Tecnico- Scientifico della Regione Campania per il triennio 2002-5.
Torna all'elenco completo

Ha partecipato a:

Progetto ‘Vinca il migliore’

Fiera di Roma | Roma, 19 maggio, 2010 | 10:00

Dall’esperienza del corso-concorso Ripam, che ha consentito di innovare le procedure per l’accesso garantendo una formazione di alto livello coerente con le esigenze di una P.A. in profonda mutazione,  sono nate iniziative quali il “concorso-corso” del Comune di Napoli (che in questi giorni vede 112.000 giovani impegnati nelle prove preselettive), la collaborazione con la Regione Abruzzo(che vuole intraprendere un analogo percorso) e altri programmi che hanno impegnato il Formez  a garantire procedure certe e trasparenti a diverse P.A. centrali (Ministeri dell’Interno e dell’Ambiente, Consiglio di Stato, ecc.).

La “Riforma Brunetta” rilancia le politiche per il reclutamento indirizzandole  verso la piena valorizzazione delle risorse umane, e con il Progetto “Vinca il Migliore” il Ministro impegna FormezItalia, affiancata dall’Università Bocconi, nella elaborazione di modelli innovativi per l’accesso, perfezionando l’esperienza RIPAM e potenziando il ruolo della Commissione Interministeriale, nonché proponendo eventuali modifiche normative.