Le persone che hanno partecipato

Filippo Addarii

Filippo Addarii

Filippo Addarii e’ Direttore Esecutivo di Euclid Network, il network europeo dei leader della societa' civile e degli imprenditori sociali, con sede a Londra e fondato nel 2007 come partnership tra Gran Bretagna, Francia e Svezia.

Il network e' partner delle Istituzioni Europee, riceve un 'operating grant' annuale e gestisce
diversi progetti nell'Unione e al di fuori. Ha condotto la campagna sulla rifoma delle regolamento finanziario dei fondi europei e sull'inclusione dell'innovazione sociale nella strategia per lo sviluppo economico 'Europe 2020'.

Il network e' partner anche del governo Britannico e di imprese private quali, ad esempio, Unicredit, CreditCoop, NESTA e il Social Innovation Park di Bilbao.

Filippo e’ anche consigliere di 10 dipartimenti della Commissione Europea su 'civic engagement', ‘civil society empowerment’, ‘social innovation' ed e’ stato appena nominato nel gruppo di esperti per la 'social business initiative' del Commissario Barnier.

Inoltre, Filippo Addarii svolge un ruolo di advisor del governo Britannico su politiche e fondi europei per la societa' civile e l'impresa sociale, e’ 'fellow' dei European Young Leaders della Fondazione BMW, membro del alumni group di INSEAD e Harvard School for Government, e membro fondatore del network italiano per l'innovazione sociale (I-SIN).

Torna all'elenco completo

Ha partecipato a:

Giornata dell'Innovazione Sociale - Innovazione sociale made in Italy. Lavori in corso

Fiera di Roma | Roma, 17 maggio, 2012 | 10:00

La Giornata che FORUM PA 2012 dedica all'innovazione sociale e ai suoi attori si articola in due sessioni. Nella  Sessione mattutina “Innovazione sociale made in Italy. Lavori in corso”, a partire dalle analisi e dalle esperienze si lavora per elaborare un documento di raccomandazioni, base di interlocuzione con soggetti istituzionali europei, nazionali e territoriali e con i "corpi intermedi". Si prevedono tavoli tematici, in cui i soggetti attivi e competenti in tema di innovazione sociale sono invitati a confrontarsi sugli strumenti di policy e di sviluppo per l'innovazione sociale in Italia  negli ambiti individuati: Governance dei beni comuni; Welfare; Imprenditorialità; Finanza; Education; Tecnologia; Scienza e società, Ambiente e Territorio.
La Sessione pomeridiana “Innovazione sociale made in italy. Come e perché”, che partirà dalla sintesi dei lavori e aprirà il dibattito su temi e le dimensioni dell 'innovazione sociale, è aperta a tutti e per partecipare basta iscriversi qui.