Le persone che hanno partecipato

Carlo Amati

Carlo Amati

Coordinatore dell’iniziativa OpenCoesione  presso il Dipartimento per le politiche di coesione della Presidenza del Consiglio dei Ministri, dove è componente del Nucleo di valutazione e analisi per la programmazione. In precedenza ha ricoperto diversi incarichi per il monitoraggio di programmi di investimento e lo sviluppo di modelli previsivi e interpretativi dei fenomeni legati all’attuazione degli investimenti pubblici. Laureato in fisica, sensibile alla necessità di trasformare i dati in conoscenze operative, è anche ideatore di VISTO, lo strumento di visualizzazione interattiva dei tempi di attuazione delle opere pubbliche.

@carlo_amati

Torna all'elenco completo

Ha partecipato a:

OpenCoesione: vieni ad aprire i dati sulle politiche di coesione

Palazzo dei Congressi EUR | Roma, 29 maggio, 2013 | 12:00

Il workshop è incentrato sul portale web www.OpenCoesione.gov.it, dove i dati sui progetti finanziati con le politiche di coesione sono disponibili in formato aperto e liberamente riutilizzabili, come parte della strategia nazionale di Open Government eOpen Data. La pubblicazione dei dati è affiancata dalla promozione di un maggiore coinvolgimento delle comunità interessate, che attraverso la più ampia diffusione delle informazioni possono esercitare controllo e pressione sulle Amministrazioni pubbliche, e contribuire così al cambiamento. In anticipo rispetto ai nuovi obblighi indicati dall’UE in tema di trasparenza, in Italia si può già oggi seguire le politiche di coesione cofinanziate con fondi europei, valutare l'allocazione per temi e territori delle risorse, monitorare lo stato di attuazione dei progetti. Aumenta la trasparenza a vantaggio dei cittadini, e cambiano i rapporti tra diversi livelli della PA

Data Lab: Data Driven Policymaking - Scenari

Bologna, 18 ottobre, 2013 | 09:30

Data Driven Policymaking è il filo conduttore del terzo dei tre giorni di laboratorio e formazione che Istat organizza all’interno di Smart City Exhibition. Un vero e proprio Data Lab che, con il contributo di esperti, tecnici e visionari, rappresenta una opportunità importante per imparare attraverso keynote e workshop; applicare quanto imparato attraverso esercitazioni e laboratori; condividere attraverso momenti di confronto e networking.

Esperti  e innovatori, accanto al responsabile del progetto di innovazione degli strumenti e dei processi in atto nell’Istat, si confrontano durante la mattinata sul tema dell’orientamento e del monitoraggio delle politiche a partire dai dati. La grande mole e il dettaglio dei dati a disposizione aprono opportunità e responsabilità per il policy maker a livello nazionale come locale. La parola d’ordine è “conoscere per decidere”.

Il pomeriggio si svolgeranno invece seminari ed esercitazioni pratiche per spiegare ai partecipanti l’utilizzo di strumenti e tools per realizzare infografiche, mappe e visualizzazioni, a partire dai primi dati del 9° Censimento Industria e Servizi  e Censimento delle istituzioni non profit, già disponibili in più formati nel data warehouse on line.
Istat considera i nuovi dati un bene a disposizione della collettività per costruire conoscenza utile a tutti e per diffonderli il più possibile e promuoverne il riuso conta sulla collaborazione da parte di tutti gli stakeholder del Censimento e degli advocates dell’open data. (Consulta il programma della sessione pomeridiana, dedicata ai Tools)

A Scuola di OpenCoesione – Il racconto della sperimentazione realizzata e le opportunità per il prossimo anno

Palazzo dei Congressi | Roma, 27 maggio, 2014 | 14:30

Open data, data journalism e monitoraggio civico in aula. Sette scuole, da Trento a Palermo, sono state coinvolte nella sperimentazione di didattica sui temi dell’open government e delle politiche di coesione nell’anno scolastico 2013-2014, sviluppata a partire dai dati resi disponibili da OpenCoesione. Il racconto dell’esperienza nel workshop condotto dallo staff del progetto, con la testimonianza del docente di una delle scuole partecipanti, e tutte le informazioni per le scuole e i docenti interessati a candidarsi per il prossimo anno. 

Cosa realizzano le politiche di coesione: storie di monitoraggio civico a partire dai dati di OpenCoesione

Roma, 25 maggio, 2017 | 11:30

Presentazione di alcuni dei progetti oggetto di monitoraggio civico da parte delle classi che hanno partecipato al percorso didattico di “A Scuola di OpenCoesione”, per dare evidenza delle attività di monitoraggio civico volte ad approfondire come vengono utilizzate le risorse comunitarie e nazionali delle politiche coesione.
E’ prevista la partecipazione di esperti di settore.