Le persone che hanno partecipato

Ha partecipato a:

Il progetto SeCom2.0 alla Smart Cities Exhibition 2013

Bologna, 16 ottobre, 2013 | 14:00

SeCom2.0 è un progetto finanziato dal programma Life Long Learning Programme.

I partner sono: RWTH Aachen – LFI (Germania): lead partner, Politecnico di Milano- METID (Italia): e-learning and e-collaboration, TU Vienna - Hydrology (Austria): contenuti and disseminazione, Zone 2 Connect (Germany): sviluppo del serious game, HKC Cologne (Germany): accreditamento and quality control.

Lo scopo principale del progetto è di contribuire a costruire la capacità di gestire il rischio di inondazioni nei professionisti del settore e negli studenti di ingegneria idrogeologica e civile, attraverso l’identificazione di sinergie, la condivisione di conoscenze e il rafforzamento della collaborazione tra università, istituzioni pubbliche e società private, in vista dell’entrata in vigore delle direttive europee sul Flood Management.

Il progetto si propone di:
• Sviluppare uno strumento attivo e dinamico (un serious game) che permette a tutti gli utenti di verificare le proprie conoscenze nell’ambito della gestione dei rischi di natura idrogeologica e di sperimentare delle strategie.
• Sviluppare una metodologia innovativa, attiva e problem based per le attività formative

SeCom2.0 offre ai due gruppi target tutto ciò di cui hanno bisogno, sia a livello di conoscenze, sia a livello di competenze nella forma di: materiali didattici online, simulazioni virtuali lungo i fiumi per analizzare differenti scenari di inondazioni nelle aree urbane, strumenti per l’apprendimento collaborativo, attività di assessment e valutazione.