Le persone che hanno partecipato

Raffaella Aracri

Raffaella Aracri

lavora in ambito informatico dal 1999 come analista e progettista software. Dipendente  ISTAT dal 2012, è  attualmente assegnata al servizio “MEC - Servizio Architettura integrata dei dati e dei processi”. Ha conseguito un diploma di Laurea in Ingegneria Elettronica nel 1998 presso l'Università di Firenze. È impegnata nel contesto dei Linked Open Data e Web Semantico.

 

Torna all'elenco completo

Ha partecipato a:

Datiopen: il portale Linked Open Data dell'Istat

Roma, 25 Maggio, 2017 | 12:30

DData la crescente importanza dei LOD come canale di diffusione e della necessità di essere conformi alle direttive nazionali e internazionali in questo settore, l’Istat ha rilasciato, nel giugno 2015, il suo portale Linked Open Data: datiopen.istat.it che consente di accedere e navigare i dati del 15° Censimento della Popolazione e delle abitazioni a livello di sezione di censimento in formato open, sulla base di tecnologie e standard del web semantico.

I LOD consentono agli utilizzatori di disporre di dati standardizzati e interoperabili.
Il portale mette a disposizione i dati in formato RDF del territorio italiano, sia a livello amministrativo che statistico, e i seguenti indicatori a livello di sezioni di censimento e sistemi locali del lavoro: popolazione residente per sesso, età, cittadinanza, stato occupazionale e livello di istruzione e indicatori relativi a famiglie, dimore e fabbricati.
Il portale rende disponibili agli utenti finali diversi servizi come:

  • query guidate su dati;
  • un endpoint SPARQL per scrivere query in modalità libera;
  • un'interfaccia personalizzata per la navigazione del grafo RDF;
  • un servizio Web (CensusLodRest) che consente lo scambio di dati machine-to-machine;
  • un'interfaccia grafica per scaricare i dati in formato CSV e le ontologie di dominio;
  • un servizio di documentazione.

La presentazione proporrà alcuni possibili scenari in cui il portale Istat datiopen.istat.it  potrebbe offrire servizi vantaggiosi nell’ambito delle PA.