Le persone che hanno partecipato

Vincenzo Tartaglia

Vincenzo Tartaglia

Vincenzo Tartaglia è Direttore Mobilità e Infrastrutture del Comune di Firenze. È esperto di pianificazione dei trasporti, progettazione e gestione di infrastrutture di trasporto, mobilità sostenibile, sistemi di trasporto intelligenti ed infomobilitá

Torna all'elenco completo

Ha partecipato a:

Pratiche di mobilità sostenibile per un governo efficiente del territorio

Firenze Fiera - Palazzo degli Affari, 17 Ottobre, 2018 | 13:30

In termini di trasporto pubblico locale, la smart city è quella in grado di mettere a sistema l’esigenza urbana di un servizio efficace per i cittadini residenti, con gli effetti risultanti dal progresso tecnologico. A queste variabili si aggiungono gli obblighi di sostenibilità ambientale e la necessità sempre più stringente di regolare il rapporto pubblico-privato nella gestione dei dati degli utenti che usufruiscono del servizio. Qual è il valore aggiunto della mobilità sostenibile nel contesto urbano?

Per ascoltare la registrazione integrale dell'evento cliccate QUI

Tavolo di lavoro Smart City & Internet of Things

Roma, 15 Maggio, 2019 | 10:00

“Una città smart e responsive fa ricorso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per produrre, elaborare e condividere informazioni cosi da prendere prontamente le migliori decisioni per portare avanti processi di innovazione e per migliorare la qualità della vita, i livelli di occupazione, la competitività, la sostenibilità economica, sociale e ambientale”.

 

L'obiettivo dell’incontro è partire dalla definizione elaborata da FPA per lavorare insieme allo sviluppo di un'idea progettuale attraverso la condivisione di competenze, strumenti già a disposizione ed esperienze delle PA e delle imprese selezionate. L'idea progettuale dovrà integrare i diversi livelli dell'innovazione urbana: le infrastrutture (banda larga, smart grid e sensori), le piattaforme di raccolta e analisi dei dati, la governance unitaria dei servizi pubblici locali (mobilità, sicurezza, illuminazione, etc.). Per ognuno di questi livelli, attraverso lo scambio di esperienze e buone pratiche tra Città e imprese innovative, analizzeremo soluzioni tecnologiche, modalità di procurement e partnership pubblico privato, aspetti regolatori, ruolo dell'Amministrazione e modelli di collaborazione con gli stakeholder locali.

 

L'output atteso da tale lavoro collaborativo è lo sviluppo di un documento di sintesi dell'idea progettuale che verrà pubblicata sui canali di FORUM PA, promosso presso le Amministrazioni locali e gli operatori a livello nazionale impegnati nei processi di innovazione urbana.