Le persone che hanno partecipato

Ha partecipato a:

Addio carta. Come il digitale cambia il Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni

On web, 11 Aprile, 2019 | 12:00

Qui la REGISTRAZIONE VIDEO del webinar

A ottobre 2018 è partito il nuovo censimento permanente della popolazione e delle abitazioni di Istat, che non sarà più decennale ma annuale. Cambia il censimento e di conseguenza evolvono l'organizzazione, gli attori sul territorio, la rete di rilevazione e, soprattutto, le modalità di rilevazione. Non si utilizzeranno più questionari cartacei, ma tablet di ultima generazione che Istat fornirà ai rilevatori sul territorio.  

L’adozione di device mobili assicura l’acquisizione di dati in maniera più efficace, in tempi nettamente inferiori rispetto al passato, con un sostanziale taglio di costi per l’amministrazione pubblica. Data la natura sensibile dei dati acquisiti, le tecnologie utilizzate garantiscono che il trattamento avvenga in totale sicurezza.

Un grande cambiamento che premetterà alle istituzioni, grazie ai dati prodotti dall'Istituto, di comprendere e intervenire più efficacemente sulla soddisfazione dei bisogni degli individui e delle famiglie, e di programmare e gestire i servizi sul territorio. 

In questo webinar organizzato da FPA, in collaborazione con Samsung, Istat racconta come le nuove tecnologie hanno cambiato la storica rilevazione statistica dell’Istituto.

 

 

IT GOVERNANCE

Roma, 31 Gennaio, 2019 | 00:00

Il Cantiere IT Governance è il nuovo tavolo di lavoro promosso da FPA in collaborazione con la Direzione centrale organizzazione digitale di INAIL che si propone di disegnare i percorsi di razionalizzazione ed evoluzione organizzativa e tecnologica della PA, anche alla luce delle previsioni del Piano triennale per l’ICT.

SICUREZZA DIGITALE

Roma, 31 Gennaio, 2019 | 00:00

Il Cantiere Sicurezza digitale è il tavolo di lavoro promosso da FPA dedicato al tema della cybersecurity nella PA italiana. Il tavolo nasce con l’obiettivo di promuovere il dibattito tra i principali operatori pubblici e privati per facilitare la costituzione all’interno delle amministrazioni di organizzazioni in grado di gestire la sicurezza delle informazioni e di assicurare un’adeguata capacità di prevenzione e risposta agli eventi cibernetici.

TAVOLO DI LAVORO: Servizi digitali e piattaforme abilitanti per un “sistema operativo del paese” a misura di cittadino

Roma, 21 Giugno, 2021 | 09:00

Come garantire lo sviluppo di servizi pubblici digitali sempre più semplici, accessibili e a misura di utente? In questo appuntamento verranno approfondite le iniziative previste dal Piano triennale per l’ICT pubblico 2020-2022 in tema di design, usabilità e accessibilità di servizi e portali della PA, integrazione e diffusione delle piattaforme abilitanti (SPID, CIE, PagoPA, app IO), partecipazione delle amministrazioni italiane alle iniziative avviate sul tema a livello europeo (Single Digital Gateway, WADcher).

 

I tavoli di FORUM PA sono incontri di lavoro collaborativo, riservati ai dirigenti delle amministrazioni pubbliche, creati in partnership con aziende private che contribuiscono al confronto portando lo stato dell’arte delle più avanzate innovazioni tecnologiche.
Per inviare una richiesta di partecipazione scrivere a eventi@forumpa.it  indicando il codice e il titolo del tavolo di lavoro, nome e cognome, funzione ed ente di appartenenza.

A seguire del tavolo, dalle 11:30 alle 13:00, si svolgerà l’evento pubblico “Servizi digitali e piattaforme abilitanti per un "sistema operativo del paese" a misura di cittadino,  durante il quale verranno condivise le “lezioni apprese e le raccomandazioni”, emerse nel tavolo di lavoro.

Processi e strumenti digitali: Samsung e la trasformazione della sanità

Campus Talent Garden Roma Ostiense | Roma, 28 Ottobre, 2021 | 11:00

Lo diciamo spesso: il Sistema Sanitario Nazionale (SSN) è la più grande e complessa infrastruttura pubblica, con la necessità continua di governare processi diversi. Da quelli squisitamente clinici come la diagnostica, la terapia e la riabilitazione ai processi di gestione come l’amministrazione e la logistica. Facile comprendere che la digitalizzazione del SSN sia da considerare una delle “grandi opere” per il nostro Paese: non tanto per l’introduzione della tecnologia, oggi matura e pronta a rispondere ad una domanda in continuo mutamento quanto per il bisogno di rivedere i processi, che coinvolgono cittadini (pazienti) e professionisti sanitari.

Le tecnologie digitali si affermano e si diffondono come strumenti:

· a supporto dell’operatività del personale medico: la mheath che consente la collaboration tra professionisti, il consulto con una centrale operativa, l’accesso alle banche dati sanitarie ed ai sistemi di logistica, la diagnostica per immagini.

· Per l’amministrazione: per la semplificazione e lo snellimento dei processi amministrativi, sistemi di gestione code e monitor informativi per migliorare l’accoglienza e la user experience. Mentre device mobili e notebook possono favorire il lavoro agile.

· a supporto della cura: pazienti che possono essere seguiti a distanza attraverso wearable device, come gli smartwatch. Device mobili che possono funzionare nelle piattaforme di telemedicina più complesse, connettendosi a dispositivi medicali certificati

· che migliorano la user experience del paziente: totem informativi e interattivi per assicurare rapida e semplicità di informazione; tablet e hotel TV per il confort e la relazione familiare dei pazienti ricoverati.

· Per la catena logistica: quella del farmaco per ridurre sensibilmente gli errori nella terapia somministrata ai pazienti, quella dei beni economali, quella della mobilità di persone e merci all’interno della struttura sanitaria.

La diffusione delle tecnologie si porta con sé l’attenzione alla sicurezza; alla certificazione degli strumenti digitali utilizzati, per circoscrivere il rischio di malfunzionamento oppure l’uso inappropriato; al rispetto delle norme vigenti in materia (GDPR).

Nella sessione di lavoro, SAMSUNG presenterà la sua visione di sanità digitale, case history, buone pratiche e progetti pilota realizzati presso le strutture sanitarie, territoriali ed ospedaliere. Obiettivo di SAMSUNG con questa sessione è contribuire a creare un clima di fiducia nei confronti della sanità connessa e di device e dispositivi che la favoriscono, fornendo un’adeguata informazione e formazione agli operatori coinvolti.