Le persone che hanno partecipato

Ha partecipato a:

Verso una PA 4.0: Il ruolo del manager pubblico

Roma, 10 Luglio, 2020 | 13:05

In uno scenario in cui le tecnologie dell’informazione e della comunicazione giocano un ruolo sempre più centrale nella vita degli individui, la Pubblica Amministrazione deve trovare la capacità per gestire in modo continuo l’Innovazione per rispondere adeguatamente ai bisogni di cittadini e imprese. Per questo obiettivo, sono richieste capacità non tradizionali: per affrontare problemi complessi (come l'emergenza COVID-19) in contesti multilivello (dal locale al nazionale e comunitario) e nell'ambito di ampie reti di attori.

I manager pubblici devono quindi sviluppare competenze, che riguardano l'organizzazione interna (ad es. la digitalizzazione dei processi di lavoro, l'introduzione dello smartworking, ecc.), il disegno di politiche mediante l'inclusione degli utenti (co-design), l'attuazione di politiche di precisione (sfruttando la disponibilità dei big data e del data mining), l'erogazione dei servizi progettati sui veri bisogni dell’utenza, il tutto ponendo estrema attenzione ad un uso efficiente di risorse.

Nel nostro Paese, l’attuazione di riforme del settore pubblico non si è sempre tradotta in risultati coerenti con le aspettative, anche se sono individuabili diverse e importanti esperienze di innovazione ai diversi livelli, in particolare a quello locale.

In questo quadro, i master del MIP Politecnico di Milano Graduate School of Business si rivolgono ai manager pubblici interessati a sviluppare le proprie competenze nella prospettiva di diventare attori primari nel processo di cambiamento della PA.