Le persone che hanno partecipato

Elena Levratti

Elena Levratti

Dopo un’esperienza decennale nell’ambito del project management nel mondo privato, entrare nella gestione dell’Agenda Digitale del Comune di Genova proprio negli anni in cui la spinta all’innovazione e al cambiamento è più forte che mai rappresenta per me uno stimolo importante al raggiungimento di obiettivi sfidanti.

Tassello dopo tassello, realizzare iniziative progettuali che portano il Comune di Genova a presentarsi spesso come “pilota” nell’ambito del digitale è ciò che più di tutto rende entusiasmante il mio lavoro, consentendomi di esprimere al meglio competenze ingegneristiche  e organizzative.

Torna all'elenco completo

Ha partecipato a:

Identità digitale e servizi pubblici: verso lo switch off

Roma, 2 Novembre, 2020 | 10:15

Dal 28 febbraio 2021 SPID e la Carta d'identità elettronica italiana - CIE diventeranno le sole credenziali per accedere ai servizi pubblici digitali, come prevede il Decreto “Semplificazione e innovazione digitale”. Tale data rappresenta per il Paese una tappa fondamentale verso la sempre maggiore digitalizzazione della pubblica amministrazione e la semplificazione del rapporto fra cittadini e imprese con le amministrazioni.

Negli ultimi mesi l’identità digitale è cresciuta a ritmo sostenuto: il Sistema Pubblico di Identità Digitale - SPID ha quasi toccato i 12 milioni di utenti, raddoppiando il numero di identità rilasciate che a fine 2019 erano circa 5 milioni e mezzo. Anche l’utilizzo di SPID per accedere ai servizi in rete ha avuto un forte balzo in avanti con oltre 72 milioni di accessi da inizio anno.

AgID, insieme con la Ministra per l’Innovazione Tecnologica e la Digitalizzazione ed il Dipartimento per la trasformazione digitale, è fortemente impegnata nella continua evoluzione di SPID per agevolare amministrazioni e cittadini.